effettosuono



Notizie e curiosita':


Nato a Genova nel 1983, studio chitarra classica fin da piccolo come privatista, fino all’esame di “Compimento Inferiore” al Conservatorio Musicale “N. Paganini” di Genova, sotto la guida dei M° Maurizio Oddone e Anna Veschi; contestualmente conseguo anche i diplomi in “Teoria Musicale e Solfeggio” e “Armonia e Cultura Generale Musicale”, sempre nello stesso istituto. Nel 2000 entro a far parte del Coro Maggiore “G.B. Chiossone” della Parrochia di Arenzano in qualità di tenore e successivamente scopro la passione del canto moderno, approfondito con le M° Han-na Ho e Yvetta Martos presso l’Accedemia Musicale Teresiana di Arenzano; effettuo anche alcuni seminari di canto lirico e gregoriano.

Inizio l’attività live con le prime apparizioni come frontman delle seguenti band:
“Zembus” (2003, genere prog-rock-metal)
6 ragazzi dediti a cover dei più grandi gruppi musicali internazionali del genere, si cimentano poi nella stesura di pezzi propri, cercando di dare un tocco di originalità al tutto. Un demo “A different youth”, un EP ““No man’s land” (mixato da Pier Gonella, grande chitarrista metal) e un full-lenth “Squaring the circle” costituiscono il bacino produttivo e discografico della band.
“Rockalibre” (2005, cover rock-party band)
Nati da una costola degli Zembus, mettono in scena un divertente e coinvolgente spettacolo, proponendo un repertorio di pezzi famosi dagli anni ’70 fino ai successi più recenti, alternando pezzi rock, pop, disco e funky, partecipando a svariate serate, feste, cerimonie.

“XYZ” (2007, Rush tribute)
Gli stessi Rockalibre hanno intrapreso questa “scommessa” musicale (essendo stata nel periodo l’unica Tribute Band attiva nel Nord Italia) molto particolare ma che ci ha regalato immense soddisfazioni. Riuscendo a coprire tutto il repertorio dell’immensa e qualitativa produzione musicale quarantennale del mitico trio canadese, le serate in tutto il Nord Italia non sono mancate per un tributo di “nicchia”: esse dimostrano che le persone sono capaci anche di “gustare” la musica e non di seguirne solo le mode pop passeggere… Oltre a due demo, la band molto orgogliosamente può dire di aver partecipato alla compilation “Silent Echoes” che raccoglie alcune delle migliori Tribute Band dei Rush in tutto il mondo (a tutt’oggi essa può essere acquistata on line su ITunes)
“Brighton Rock” (2008) e “Queenuendo” (2009, Queen tribute)
Due band, costituite da diversi elementi dopo alcune incomprensioni, per uno dei gruppi musicali a cui sono più legato. Molte date e molte soddisfazioni, proponendo uno spettacolo che comprende tutti i grandi classici della band inglese (come We will rock you, We are the champions, One vision, Bohemian Rhapsody, e così via) ma anche canzoni meno famose ma altrettanto rappresentative del gruppo che ha avuto una parte fondamentale nella storia della musica.

Effettuo anche svariate collaborazioni con alcune formazioni ed artisti della scena musicale ligure e grazie a questi gruppi (soprattutto Zembus e XYZ) riesco a toccare diversi palchi nel Nord Italia. Partecipo a svariati concorsi come SanermoRock 2005 a Ravenna, Genovatune’s Inferno 2008 nel capoluogo, Concorso Canoro delle Due Riviere 2007 e 2009 ad Arenzano (casualmente entrambe le edizioni sono stato diretto da un certo M° Fabrizio Zingaro, ancora prima di conoscere questo enigmatico personaggio..).

Alcuni dei miei gruppi musicali preferiti: Queen e Dream Theater su tutti, poi Iron Maiden, Metallica, Queensryche, Pain of Salvation, Angra (metal), Deep Purple, Led Zeppelin,Rainbow, Dio (hard rock), Rush, Porcupine Tree, Pink Floyd (progressive), New Trolls, Nomadi, Baglioni (anni ’70).

Un ringraziamento particolare ai miei genitori per la passione trasmessa e l’amore che mi hanno sempre dimostrato ed alla mia ragazza Francesca, fonte di ogni mia ispirazione per l’amore che mi dona ogni giorno, ella mi segue, mi consiglia e mi supporta (ma soprattutto “sopporta”) costantemente.